Recensione: “Sorelle” di Daisy Johnson


Sinossi:

La più giovane scrittrice mai entrata nella rosa dei finalisti del Man Booker Prize, astro nascente della narrativa inglese, torna con un nuovo sconvolgente romanzo.
Le sorelle adolescenti Luglio e Settembre sono strette da un legame simbiotico forgiato con una promessa di sangue quando erano bambine. Vicine quanto possono esserlo due ragazze nate a dieci mesi di distanza, a volte è difficile stabilire dove finisca l’una e cominci l’altra. Abituate all’isolamento, non hanno mai avuto amici: bastano a se stesse. Ma un pomeriggio a scuola accade qualcosa di indicibile. Qualcosa da cui non si può tornare indietro. Alla disperata ricerca di un nuovo inizio, si trasferiscono con la madre dall’altra parte del paese, sul mare, in una vecchia casa di famiglia semiabbandonata: le luci tremolano, da dietro le pareti provengono strani rumori, dormire sembra impossibile. Malgrado questo inquietante scenario, a poco a poco la vita torna ad assumere una parvenza di normalità: nuove conoscenze, falò sulla spiaggia… Luglio si accorge però che qualcosa sta cambiando, e il vincolo con la sorella inizia ad assumere forme che non riesce a decifrare. Ma cos’è successo quel pomeriggio a scuola che ha cambiato per sempre le loro vite? Ricco di tensione e profondamente commovente, il secondo romanzo della talentuosa Daisy Johnson penetra a fondo nelle zone più oscure dei legami affettivi, raccontando una conturbante storia d’amore e invidia tra sorelle che i fan di Shirley Jackson e Stephen King divoreranno.


Recensione:

Sorelle” è la storia di una famiglia che cade a pezzi e di una casa che nasconde segreti, angoscia e ricordi. È una storia di un rapporto malsano, di sensi di colpa, di incertezze; un racconto sui cambiamenti improvvisi, inopportuni, non richiesti.

Dopo un incidente indicibile accaduto a scuola, Luglio e Settembre, insieme alla loro madre, sono in fuga da Oxford per trasferirsi in una vecchia casa di famiglia nella piovosa Inghilterra del nord. Luglio e Settembre sono sorelle e tra di loro c’è un legame speciale: non hanno bisogno di altri se non di se stesse. Il loro è un legame totalizzante, si completano a vicenda, ma nella facciata perfetta si nascondono delle crepe alimentate da sentimenti ostili.

Il legame tra le due assume a poco a poco delle sfumature inquietanti. Diventa criptico, morboso, soffocante, ossessivo. Si restringe fino a diventare fastidioso.
Sorelle” è un libro strano e volutamente cupo. Non nascondo che la storia mi ha messo i brividi più volte. E infatti la mia ammirazione va tutta all’autrice per aver dato vita a dei personaggi con una psicologia così complessa e disturbata.

Anche lo stile narrativo per me è promosso a pieni voti: pulito, asciutto, racconta gli eventi senza troppi giri di parole e lasciando intuire che tra esse c’è sempre qualcosa di non detto; non sai se puoi fidarti davvero del narratore, è instabile, capisci che ad un certo punto qualcosa non va e che la tragedia è dietro l’angolo.

Hanno paragonato Daisy Johnson a Shirley Jackson e “Sorelle“, in parte, mi ha ricordato molto i romanzi di quest’ultima. Io dico che invece Daisy Johnson è un’autrice da non sottovalutare. Questo suo nuovo romanzo è disturbante quanto basta, ma sa anche commuovere.


Declaimer: ringrazio la casa editrice Fazi Editore per avermi omaggiato la copia.


La mia valutazione:

Classificazione: 5 su 5.

Piccole informazioni sul libro e sull’autore:

Autore: Daisy Johnson
Titolo: Sorelle
Collana: Le strade
Numero Collana: 477
Pagine: 202
Codice isbn: 9788893257732
Prezzo in libreria: 17
Codice isbn Epub: 9791259671066
Prezzo E-Book: 9.99
Data Pubblicazione: 22-07-2021


Daisy Johnson:

Nata nel 1990, nel 2016 ha pubblicato la raccolta di racconti Fen, grazie alla quale ha vinto l’Harper’s Bazaar Short Story Prize, l’A.M. Heath Prize e l’Edge Hill Short Story Prize. Attualmente vive a Oxford. Fazi Editore ha pubblicato Nel profondo, il suo romanzo d’esordio finalista al Man Booker Prize, nel 2019.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: