Recensione: “Ciao, Ambra” di Gaia Milizia

Sinossi: La vita da principessa di Ambra ha i giorni contati. Può vincere la gara che minaccia il suo Regno, o può essere disintegrata con esso. Con altri quattro ragazzi, rappresentanti degli altri Regni, dovrà trovare un antico artefatto che può fermare la terribile ombra distruttrice che sembra destinata ad avvolgere ogni cosa. Sarà l'inizio …

Recensione: “La fortuna di Finch” di Mazo de la Roche

Sinossi: La cara vecchia Adeline se n’è andata, ma il suo spettro aleggia ancora nelle stanze di Jalna e le sue parole riecheggiano nei corridoi della tenuta; la sua ultima beffa, poi, è ancora sulla bocca di tutti. Finch ne è ben consapevole: il ventunesimo compleanno si avvicina, e con esso il momento in cui …

Recensione: “La signorina Crovato” di Luciana Boccardi

Sinossi: Un racconto di formazione irripetibile, tratto da una storia vera. Ha tre anni e mezzo, Luciana, quando la “disgrazia” colpisce la sua famiglia. È il 1936 e Venezia è ancora una città dove la gente si saluta per strada, una città vivace, piena di botteghe, di piccoli artigiani e professionisti. Il suo adorato papà, …

Recensione: “L’ultima gru di carta” di Kerry Drewery

Sinossi: Una storia di sentimenti nell’orrore di Hiroshima. Dice un proverbio giapponese: se avrai la pazienza di piegare mille gru di carta, il tuo desiderio si avvererà. È una splendida giornata d’estate. Ichiro, che sta per compiere diciotto anni, e il suo amico Hiro si godono una giornata libera dalla mobilitazione per lo sforzo bellico. …

Recensione: “Il grande me” di Anna Giurickovic Dato

Sinossi: Simone, davanti alla consapevolezza di una morte certa, viene raggiunto a Milano dai suoi tre figli, dopo molti anni di lontananza. È l’inizio di un periodo doloroso, ma per Carla si tratta anche dell’ultima occasione per recuperare del tempo con suo padre. Simone, angosciato dal pensiero di aver fallito e di non poter più …

Recensione: “Piranesi” di Susanna Clarke

Sinossi: Piranesi vive nella Casa. Forse da sempre. Giorno dopo giorno ne esplora gli infiniti saloni, mentre nei suoi diari tiene traccia di tutte le meraviglie e i misteri che questo mondo labirintico custodisce. I corridoi abbandonati conducono in un vestibolo dopo l’altro, dove sono esposte migliaia di bellissime statue di marmo. Imponenti scalinate in …

Recensione: “Apocalisse post caffè” di Laura Ravy

Sinossi: «Cerco una persona» disse lei, quasi sussurrando. «Un ragazzo che si chiama Matteo. Lavora ancora qui, giusto? Qualche mese fa mi ha rovesciato un caffè addosso»Matteo, venticinque anni, è un distratto cronico e un disastro di cameriere, e lo dimostra per l'ennesima volta quando rovescia per sbaglio un caffè addosso a una cliente. Deciso …

Recensione: “Salvami (dieci giorni a Natale)” di Samuel Montegrande

Sinossi: Agata, vedova e madre coraggiosa, vive a Catania. È una delle sarte più conosciute della città. Non si è mai risposata e ha dedicato tutta se stessa al figlio Edoardo che, ai suoi vent'anni, decide di cambiare vita trasferendosi a Boston. Agata non approva questa scelta e la distanza che la separa da lui …

Recensione: “Perdersi” di Elizabeth Jane Howard

Sinossi: Henry è un ultrasessantenne solo e piuttosto male in arnese, che vive sulla barca di una coppia di amici. La sua è stata un’esistenza sfortunata e apparentemente segnata dalla crudeltà delle donne. Lettore e pensatore, è un uomo privo di mezzi, ma non di fascino. Daisy è una drammaturga di successo, anche lei ha …