Recensione: “Perdersi” di Elizabeth Jane Howard

Sinossi: Henry è un ultrasessantenne solo e piuttosto male in arnese, che vive sulla barca di una coppia di amici. La sua è stata un’esistenza sfortunata e apparentemente segnata dalla crudeltà delle donne. Lettore e pensatore, è un uomo privo di mezzi, ma non di fascino. Daisy è una drammaturga di successo, anche lei ha …

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito