Recensione: “L’ombra e altri oscuri racconti” di Edith Nesbit

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è cover_big_168304_b718414088c60736c8e6c752ea8ff789-scaled.jpg

Sinossi:

[…] non tollerai di restare da sola con un’ombra, perché in qualsiasi momento avrei potuto vedere qualcosa che si rannicchiava e sprofondava e giaceva come una pozza nera, e poi lentamente trascinava […]

In questa raccolta sono stati selezionati cinque sinistri racconti di Edith Nesbit, un’autrice molto ammirata da J.K. Rowling: L’ombraLa casa infestataIl mistero della villetta bifamiliareLa storia d’amore dello zio Abraham e Numero 17.
Conosciuta in prevalenza come scrittrice di romanzi e racconti per l’infanzia, Nesbit scrisse anche ventuno racconti del terrore, la maggior parte dei quali riuniti nelle due raccolte del 1893, Grim Tales e Something Wrong e successivamente in Fear (1910).


Recensione:

Edith Nesbit – poetessa, attivista politica e nota scrittrice inglese della seconda metà dell’ottocento – è solitamente conosciuta grazie ai suoi romanzi per ragazzi. Personalmente, ad avvicinarmi a questa autrice sono stati, invece, i suoi racconti del terrore.

In “L’ ombra e altri oscuri racconti” sono racchiuse, infatti, cinque brevi storie intrise di suspense che, a leggerle, fanno venire davvero la pelle d’oca.

Nessuna di noi credeva nei fantasmi, ma il mio cuore, come minimo, sembrò balzarmi in gola e soffocarmi, quando ci fu un bussare alla nostra porta – un bussare lieve, inconfondibile.”

In questo piccolo volume troviamo i seguenti racconti:

  • L’ ombra
  • La casa infestata
  • Il mistero della villetta bifamiliare
  • La storia d’amore dello zio Abraham
  • Numero 17

Indubbiamente, siamo di fronte a delle vere e proprie ghost stories legate al paranormale; al loro interno ritroviamo – oltre agli elementi classici della narrativa gotica – presenze sinistre, case infestate, strani accadimenti e ombre spaventose che appaiono in posti e momenti più impensabili.

Queste cinque piccole storie si lasciano divorare facilmente grazie alle atmosfere cupe che si respirano durante tutta la narrazione. Inoltre, lasciano a noi libera scelta se credere o meno alle esperienze narrate.

Da questa lettura non aspettatevi salti sulla sedia o incubi di notte: in questi racconti, infatti, ciò che tiene incollati alle pagine è la costante apprensione e la voglia di sapere.
Insomma, brividi leggeri vi terranno senz’altro compagnia per tutto il tempo!


Declaimer: ringrazio la casa editrice Caravaggio Editore per avermi proposto e omaggiato la copia.


La mia valutazione:

Classificazione: 3 su 5.

Piccole informazioni sul libro e sull’autore:

Autore: Edith Nesbit
Titolo: L’ ombra e altri oscuri racconti
Curato da: Enrico De Luca
Numero Collana: 10
Pagine: 136
Codice isbn: 9788831456210
Prezzo in libreria: € 11,90
Illustrato da: Daniele Serra
Genere: Racconti del terrore (classici)


Edith Nesbit:

(1858-1924), prolifica poetessa, narratrice e attivista – insieme al marito Hubert Bland (primo tesoriere della Fabian Society) – nei nuovi movimenti politici a orientamento socialista, fu anche animatrice di un salotto letterario frequentato, fra gli altri, da George Bernard Shaw, H. G. Wells e Oscar Wilde. Fra i suoi numerosissimi romanzi ricordiamo almeno: I bambini della ferrovia (The Railway Children), Cinque bambini e la Cosa (Five Children and It), La rivolta dei giocattoli (The Revolt of the Toys), La storia dei cercatori di tesori (The Story of the Treasure Seekers), La casa rossa (The Red House), Il castello incantato (The Enchanted Castle), La città magica (The Magic City), La storia dell’amuleto (The Story of the Amulet), ecc.

Enrico De Luca:

Lavora presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria e si occupa, prevalentemente, di filologia e metrica. Collabora con numerose case editrici e ha curato le edizioni integrali e annotate dei primi tre titoli della saga di L. M. Montgomery dedicata ad Anne Shirley (Lettere Animate 2018-2019) e di due racconti di M. R. James (ABeditore 2019). Per Caravaggio ha tradotto e curato testi di C. Dickens, J. Webster, L. M. Montgomery, Jerome K. Jerome, F. H. Burnett, ecc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.