Recensione: “Cento grammi di sole” di Fabiana Zollo

Sinossi:

Ronnie Wilson sa esattamente cosa vuole dalla vita: essere una brava figlia per i suoi genitori, un esempio per sua sorella minore, una buona migliore amica per Danny, la prima e ultima scelta di Connor, un’eccellente studentessa. Ronnie è perfezionista, caparbia, vuole essere invincibile. Ma, a volte, le cose non vanno esattamente come erano state progettate e un’improvvisa novità nella vita di Ronnie potrebbe stravolgerne per sempre ogni aspetto, cambiando radicalmente il suo modo di approcciarsi alle cose.

Recensione:

Ronnie è giovane e appena diplomata.
Sogna un futuro prestigioso, sperando di aprire una sua boutique un giorno e si dà incessantemente da fare per riuscire ad essere ammessa in una delle accademie più rinomate di New York.
Non ha nulla da invidiare agli altri perché ha tutto ciò di cui ha bisogno: una famiglia che le vuole bene, tanta voglia di fare e Danny, il suo inseparabile migliore amico sempre pronto a sostenerla in tutto. In più ora ha Connor, il ragazzo di cui è pazzamente innamorata.

Non sempre però i piani scorrono lisci come l’olio.
Ronnie, ben presto, verrà a scontrarsi con una realtà completamente differente da come l’aveva progettata.
Ogni certezza della sua vita verrà a crollare velocemente e sarà costretta a mettere in discussione tutto e tutti.

Cento grammi di sole” è un romanzo intriso di parole penetranti, che ti entrano nel cuore e ti cambiano.
E’ una storia che fa riflettere, ti accompagna delicatamente nel meandro dei pensieri e ti consiglia, ti sostiene, quasi come fa un vero amico, a intraprendere la scelta giusta e a riflettere sulle cose belle, inaspettate e, talvolta, ingiuste della vita.

Fabiana Zollo ha creato con le sue parole un libro di grande impatto emotivo.
La storia raccontata attraverso gli occhi di Ronnie, è una storia che non va sottovalutata. Essa, infatti, è un connubio di emozioni contrastanti e di valori complessi e per niente superficiali.

E’ un romanzo dalla trama originale e mai banale.
Lo stile dell’autrice è molto scorrevole e dinamico, non annoia mai. Al contrario, è molto coinvolgente e capace di far immedesimare il lettore nella storia, nei pensieri e nelle sensazioni dei personaggi.

E’ un libro che affronta temi odierni e giovanili e lo fa con delicatezza, affrontando con semplicità un vero e proprio percorso di evoluzione e di rinascita dei personaggi.

Fabiana non si è limitata a scrivere una semplicissima storia romantica, bensì una storia nella quale mette in primo luogo e, soprattutto, in discussione la fiducia e la speranza.

Grazie ai suoi personaggi, la giovane autrice ci sprona a non arrenderci mai.
Anche se nella vita tutti i nostri progetti vanno a rotoli, dobbiamo sempre trovare la forza e il coraggio di reagire per aggrapparci a qualcosa di bello in grado di darci la forza di proseguire, di andare avanti senza rimpiangere nulla e di continuare a sperare e, indubbiamente, a sognare.

E’ un libro capace di insegnare molto e di donare preziosi consigli.
E’una storia intensa che consiglio a chi ha voglia di scoprire nuove emozioni e a chi desidera trovare dei buoni amici all’interno delle pagine.

La mia valutazione:

Piccole informazioni sul libro e sull’autrice:

In preordine qui: https://bookabook.it/libri/cento-grammi-sole/

Fabiana Zollo:

Fabiana Zollo

“Sono nata nella primavera del 1997 a Benevento, dove vivo tutt’ora. A vent’anni e tre giorni la vita mi ha regalato mio figlio e proprio a lui ho promesso che ci avrei provato, che sarei diventata tutto ciò che ho sempre sognato di essere. Scrivo da quando ero poco più che una bambina, per gioco e poi per necessità, quando ho capito che le parole per me sono l’unica via per la libertà, per conoscermi e per concedermi attimi di felicità, per avere la possibilità di vivere un milione di vite diverse.”

Perché ho scritto questo libro?
Ho scritto questo libro perché la scrittura è il solo mezzo che ho per esorcizzare gli eventi. Questo romanzo parla del mio io più recondito, di come la vita possa cambiare all’improvviso, “da zero a cento” in un secondo. Questo libro è per me e per voi, perché possa essere d’aiuto a chi non sa come reagire alle sorprese delle vita, perché anche nel momento più fragile si può riuscire a risplendere, aggrappandosi a ciò che resta di buono, i “cento grammi di sole” che danno il titolo al romanzo.



One Reply to “Recensione: “Cento grammi di sole” di Fabiana Zollo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: